Le Promesse

from by The Pornophonix

/
  • Streaming + Download

    Includes unlimited streaming via the free Bandcamp app, plus high-quality download in MP3, FLAC and more.

      €0.70 EUR  or more

     

  • A special edition including a code to download the entire album, five artworks by PKMI, the original lyrics and a poster.

    **
    Un'edizione speciale che include un codice per il download dell'intero album, una serie di illustrazioni firmate PKMI ed ispirate alle tracce del disco ed un poster.
    ships out within 7 days

      €8 EUR or more 

     

about

Quando le più semplici vengono tradite, le impossibili prendono forma...

lyrics

Le Promesse
© The Pornophonix

Lei disegna sogni in aria con le mani,
Lui promette che difenderà quei sogni da interessi estranei.
Lei si fida lui giura di non deluderla
Promette di accudirla, di non tradirla: lei si illumina.
Promette di cambiare, promette di redimersi,
Promette che l’ascolterà e l’aiuterà a non perdersi.
Lei gli crede, grande è la sua fede,
Lui promette di guidarla anche quando non si vede.
Promette che si occuperà dei figli,
Lei dice “Corri troppo”, lui dice “Il resto va più svelto”, quindi
Dice che il tempo cancella la scia di un uomo
Ancora prima che questi riesca a lasciarla e resta il vuoto.
Le giura che ogni giorno per loro sarà come il primo
Ma lo vivranno come fosse l’ultimo respiro,
Giura che mai si sognerà di abbandonarla
E che perfino nel mare in tempesta resteranno a galla.
Promette di salvarla se vorrà essere salvata
E che quando se ne andrà sarà per poco e ritornerà a casa.
Le promette sogni senza incubi,
Giorni senza vincoli, voli senza lividi,
Mondi senza limiti nei loro attimi più intimi
E di dimostrarle il proprio amore anche nei gesti piccoli.
Lei gli crede, in fondo perché non dovrebbe?
Lui giura che la notte è loro e durerà per sempre.
Le ore successive si consumano alla fiamma
Della loro passione, al mattino lui si alza
Lei dorme, lui lascia un messaggio sul suo cuscino
Scrive che ha un appuntamento promette di farsi vivo, quindi
Torna a casa dalla sua seconda moglie,
Da due dei suoi tre figli, in testa scuse pronte
E intanto nell’altra casa lei si sveglia,
Trova il messaggio, lo legge, si fida ed aspetta.

Oh, everybody want believe in few words
Oh, everybody want believe in full love
Oh, everybody want believe in full truth
But sometimes, you know, believing’s dangerous!

So di una storia assurda capitata a un tale,
Lo conobbi tempo fa in un locale.
Mi disse che la notte quando andava a letto
Faceva un sogno: era sempre lo stesso.
Io gli chiesi cos’era
E sorridendo mi disse “È una donna”.
Io gli chiesi com’era
Mi disse “È bella, più bella ogni volta”.
La prima volta in cui l’aveva sognata
Promise a lei che l’avrebbe trovata,
La prima notte in cui l’aveva baciata
Promise a lei che non l’avrebbe abbandonata.
La cercò per anni fra più braccia di amanti
Si illuse di averla trovata in mezzo a letti sfatti,
Cercò nel mondo perse il conto dei passi
Lei era ancora fuori e i loro cuori distanti.
Proposi un brindisi e brindammo alla goccia,
In quel momento vidi entrare una donna.
Lui si alzò di scatto e puntò verso la porta
Barcollando ubriaco in mezzo alla sala stracolma.
Urtò qualcuno e ruppe qualche bicchiere
In un marasma di lamentele, tavoli, sedie.
Il locale si fermò restammo tutti a guardarlo
Cadere davanti ai piedi, a lei che stava entrando.
Si rialzò e si fissarono negli occhi,
ricordò i suoi sogni sembrò come riconoscerli.
Lei sorrise portò le mani alla bocca,
Sembrò come riconoscerlo a sua volta.
Si gettò fra le sue braccia in un abbraccio commosso
Noi lì, silenziosi, tutti intorno.
Una promessa e mille lacrime su un volto
Un uomo, una donna pronti a dirsi buongiorno.

Oh, everybody want believe in few words
Oh, everybody want believe in full love
Oh, everybody want believe in full truth
But sometimes, you know, believing’s dangerous!

credits

from The Right Question, released June 21, 2011
Track Credits:

Piero "PlerLess" Pandolfo: Bass
Vito Coviello: Guitar
Anna Giannetti: Vocals

Visual art by PKMI

Special Thanks to Marco and Don Plemo.

tags

license

all rights reserved

about

The Pornophonix Roma, Italy

Pornophonix project comes to life through the binding of the various genre aptitudes of the players, a wide range of sounds, starting from hip-hop, crossing to jazz/funk and ending up on more thoughtful tones. Every track tells a well-framed story, refined upon the process of tieing up the electronic sound of the MPC with acoustic instruments such as bass guitar, guitar, keyboard and wind section. ... more

contact / help

Contact The Pornophonix

Streaming and
Download help

Shipping and returns

Redeem code