Perry's Looking For Something

from by The Pornophonix

/
  • Streaming + Download

    Includes unlimited streaming via the free Bandcamp app, plus high-quality download in MP3, FLAC and more.

      €0.70 EUR  or more

     

  • A special edition including a code to download the entire album, five artworks by PKMI, the original lyrics and a poster.

    **
    Un'edizione speciale che include un codice per il download dell'intero album, una serie di illustrazioni firmate PKMI ed ispirate alle tracce del disco ed un poster.
    ships out within 7 days

      €8 EUR or more 

     

about

"Lo troveremo, quello che stiamo cercando lo troveremo
ma forse soltanto quando avremo smesso di cercarlo!"

lyrics

Perry’s Looking for Something
© The Pornophonix

La casa nasconde non ruba ma mi ci perdo tutto
Il brutto è che non ho memoria è questo il punto
E a sto punto me la prendo con Nicotina e Ganja
Loro con tono ilare mi rispondo: “Mannaggia!”
Dico “Non trovo gli occhiali!” e loro iniziano a schernirmi
Ridono e lo sanno quanto sanno rimbambirmi e quindi
Adirato ribalto ogni mobile
Ma non trovo niente solo confusione e polvere
Nicotina riempie l’aria e non vuole aiutarmi
Ganja suggerisce che dovrei rilassarmi
Devo scrivere un pezzo ma senza occhiali non riesco
Cerco e ricerco: ma non c’è verso!
Perplesso penso a dove potrei tenerli mentre
Le loro risatine mi fanno saltare i nervi!
Perdo le staffe e inizio a rompere oggetti:
La mia follia di uomo nei loro sguardi sgomenti
Urlando non mi accorgo che la mia casa è in pezzi
Mentre una sedia mi riduce lo specchio in frammenti
Esausto mi rifletto dentro ad uno di questi
Bestemmio fra i denti e scopro dov’è che li ho persi
Li occhiali li ho messi ma non ci ho fatto caso
E in mezzo a quel casino ce li avevo sopra al naso
E già, li ho messi ma non c’ho fatto caso
E in mezzo a quel casino ce li avevo sopra al naso!

Più cerchi più
non la troverai, no
Più cerchi più non la troverai
Ahi ahi ahi ahi ahi!
Più cerchi più
non la troverai, no
Più cerchi più non la troverai
I’m looking for...


Clarita recitava in una compagnia dell’est
Estranea alle tendenze, lenti spesse, cuore grande
Clarita ritornò passò a chiamarmi
Mi portò tra Gargantu di pietra, sotto milioni di stelle abbaglianti
La dove il caldo svaniva iniziò a parlarmi
E più parlava più squagliavo grammi per accontentarci
Così la serata iniziò ad annebbiarsi
Biascicavo sillabe labiodentali e una vaga sintassi
Può darsi che questa alterazione
unita alla prolissa logorrea della conversazione
Si sia tradotta nella perdita del gesto
Per farla breve: cinque grammi in terra e intorno buio pesto
Bene! Ottima idea Clarita!
Provare a evadere una notte d’estate tra le montagne dove non c’è vita
Clarita, supina se ne stava a terra
Parlava da tre ore di ricerca di se stessa
Io nella testa maturavo idee omicide:
“Altro che te stessa, cerca il libanese se vuoi vivere!”
Restammo li turbati, lei cercò di non sorridere
Io sognavo la sua testa frantumata fra i sassi e la polvere!
“Povera Clarita cercava se stessa”
Io cercavo un pezzetto di paradiso con la nebbia in testa!
Cercavo a terra ma le pietre gli rassomigliavano
Cercavo al buio piegato, gli occhi pesavano
Pensavo, la guardavo, giuravo vendetta
Lei russava a bocca aperta, forse cercava se stessa!
Maledii la luna nascosta con la mia pazienza
Non mi ripresi e continuai la mia ricerca.

Più cerchi più
non la troverai, no
Più cerchi più non la troverai
Ahi ahi ahi ahi ahi!
Più cerchi più
non la troverai, no
Più cerchi più non la troverai
I’m looking for...

Stiamo tutti cercando qualcosa
Da quanto tempo cerchi te stesso?
(I’m looking for)
Da quanto tempo stai cercando
Il tuo Amore?
(I’m looking for)
Lo troveremo, quello che stiamo cercando lo troveremo
(I’m looking for)
ma forse soltanto quando avremo smesso di cercarlo!
(‘cause, we are looking for...)

credits

from The Right Question, released June 21, 2011
Track Credits:

Piero "PlerLess" Pandolfo: Bass, Guitar.

tags

license

all rights reserved

about

The Pornophonix Roma, Italy

Pornophonix project comes to life through the binding of the various genre aptitudes of the players, a wide range of sounds, starting from hip-hop, crossing to jazz/funk and ending up on more thoughtful tones. Every track tells a well-framed story, refined upon the process of tieing up the electronic sound of the MPC with acoustic instruments such as bass guitar, guitar, keyboard and wind section. ... more

contact / help

Contact The Pornophonix

Streaming and
Download help

Shipping and returns

Redeem code